cms-wordpress-joomla-drupal

Eterna Domanda: WordPress, Joomla o Drupal?

La domanda che molti si fanno dopo aver registrato il dominio e acquistato l’ hosting è:
Quale CMS utilizzare? 

WordPress, Joomla o Drupal?

cms-wordpress-joomla-drupal

Cerchiamo di venirvi incontro dandovi una rapida panoramica dei 3 CMS più usati nel web.

WORDPRESS

WP_logo

Conosciutissimo: è un CMS potente e anche versatile, che, grazie a molti plugin può permetterci di gestire ogni tipo di sito.  Va ricordato però che WordPress è nato soprattutto per la creazione di blog, quindi di un genere di sito aggiornato con una frequenza più o meno elevata.

I vantaggi di WordPress sono:

  • ottimizzazzione SEO curata: con questo CMS anche i meno esperti possono raggiungere un miglior posizionamento nei risultati dei motori di ricerca senza troppo sforzo;
  • grande facilità di utilizzo e supporto completo alla lingua italiana;
  • aspetto grafico altamente personalizzabile grazie ad ampie e numerosissime gallerie di temi rintracciabili online, oltre che sul sito stesso di WordPress.

Gli svantaggi invece sono:

  • una non sempre chiara gestione e distinzione di ruoli e permessi degli utenti;
  • per una personalizzazione un po’ più completa non sempre bastano i plugin, talvolta occorre mettere mano al codice e, come sappiamo, non è un’operazione alla portata di tutti.

JOOMLA

joomla_logo

Da molti viene considerato il CMS più potente e versatile, perchè con esso possiamo creare al meglio siti web e portali,  Joomla ci permette una personalizzazione maggiore. Quindi, a differenza di WordPress, i siti gestiti con Joomla vengono aggiornati con una frequenza generalmente meno elevata.

 
Vediamo i vantaggi di questo CMS:

  • anche qui l’aspetto grafico è altamente personalizzabile, grazie a molte gallerie di temi ;
  • una community davvero grandissima, che ci aiuta passo passo nella gestione e nell’imparare ad usare Joomla;
  • moltissimi componenti aggiuntivi rendono Joomla altamente versatile e adattabile ad ogni tipo di sito web
  • migliore gestione degli utenti: senza alcun plugin, possiamo creare utenti con determinati privilegi, adattabili ad ogni situazione.

C’è anche però qualche svantaggio:

  • per i meno esperti, l’uso di Joomla potrebbe sembrare a prima vista proibitivo: paragonando la sua gestione con quella di WordPress è indubbio che le prime volte ci si trova piuttosto spaesati e confusi, ma con un po’ di pazienza e perseveranza si prende la mano e la gestione di Joomla diventerà decisamente più fattibile;
  • ottimizzazione SEO meno curata: a differenza di WordPress, Joomla non è di molto aiuto per i principianti a posizionare in alto nei risultati le pagine del sito: occorre fare modifiche manuali per ottenere risultati migliori; tuttavia, ricordiamo che la presenza di una preziosissima community aiuterà anche i meno esperti a superare velocemente queste difficoltà.

DRUPAL

drupal_logo

E veniamo al CMS che è meno conosciuto, ma non per questo non utilizzato. Molti in passato lamentavano la difficoltà nell’utilizzo di Drupal, ma nelle ultime versioni il processo di installazione è stato migliorato e semplificato, in modo da venire più incontro all’utente. Alcuni poi ritengono che Drupal sia il più potente CMS, perché è possibile estenderne di molto le potenzialità e gli usi attraverso i moduli. Attraverso questi ultimi possiamo rendere Drupal adattabile ad ogni tipo di sito web: portali web e aziendali, siti personali e di e-commerce, blog, forum, gallerie di immagini, e così via.

Vantaggi:

  • grande comunità di sviluppo e di assistenza per ogni problema (due siti dedicati in italiano: Drupal Italia e Associazione Drupal Italia);
  • grande possibilità di ampliamento delle sue funzionalità, attraverso la scelta di centinaia di moduli;
  • moltissimi temi pensati per ogni versione, a partire dalla 4.7.x fino alla 8.x;
  • maggiore configurabilità e personalizzazione: tra gli altri, ottima gestione di ruoli e permessi degli utenti.

Svantaggi:

  • non immediatamente intuitivo: avendo così molte possibilità di estensione, di primo acchito un principiante potrebbe trovarsi piuttosto confuso;
  • di conseguenza, occorre un po’ più di tempo per imparare ad usare Drupal, ma una volta imparato, le soddisfazioni potrebbero essere molte e maggiori rispetto agli altri 2 CMS.

Qui abbiamo deciso di offrirvi una panoramica generica dei 3 CMS più famosi e più utilizzati nel web: la vostra scelta dipenderà sicuramente anche dalle vostre conoscenze in ambito informatico e dalla vostra esperienza nel mondo del web.

Netstarsolution Staff

Fonte: [wide]

3,277 Visite totali, 2 visite odierne

Posted in Web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *