satellite_thor_5--400x300

Gli hacker si spostano dal web allo cyberspazio!

La nuova frontiera del terrorismo guarda allo spazio.
Gli attacchi informatici degli hacker sembrano essere orientati per il futuro alle infrastrutture spaziali, come le reti dei satelliti per le telecomunicazioni o per le sofisticate applicazioni civili e militari.

satellite_thor_5--400x300

Dall’8 al 10 maggio 300 esperti provenienti da tutto il mondo e dalle maggiori agenzie spaziali internazionali (tra cui Nasa, Esa, Asi e Arianespace) si interrogheranno sul tema: “The impact of Space Weather and Space Exploitation on modern society – Hazards’ forecasting, prevention, mitigation and insurance at international level”, ossia sui pericoli del cyber-terrorismo sotto il profilo politico, tecnologico e assicurativo.

Alla Conferenza si parlerà anche dei cosiddetti “rischi di origine umana”, tra cui, oltre al cyber-terrorismo, come i detriti spaziali che orbitano attorno alla Terra, mettono potenzialmente a rischio satelliti, capsule abitate e stazioni spaziali attualmente in orbita, oltre che per il loro eventuale rientro nell’atmosfera.

 

Fonte: Francesca Mancuso – nextme.it

5,298 Visite totali, 2 visite odierne

Posted in News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *